la tigella un blog che non è un blog

Year in hashtag 2.0

12.07.2012 · Posted in cose di internet

In questo anno mi è stato chiesto spesso se contavo di realizzare una seconda edizione di Year in hashtag. Ho sempre risposto di no, perché credo – e con me tutti coloro che hanno collaborato – che fosse il 2011 l’anno da raccontare in quel modo, perché è nel corso del 2011 che abbiamo scoperto l’enorme potenziale dei social network come strumenti per il racconto in tempo reale di quanto avviene nel mondo. Quest’anno quel ruolo dei social network è diventato un dato di fatto, è accettato. E persino in Italia si comincia a riconoscere il ruolo del “curatore”, cioè di colui o colei che estrae dai social network frammenti di storie, li seleziona e verifica, li combina con altri frammenti per costruire un racconto.

Quest’anno, quindi, sto pensando a una versione 2.0 di Year in hashtag e per realizzarla vi chiedo quali sono gli hashtag, gli account, i tweet e le storie che, secondo voi, hanno lasciato maggiormente il segno. Avete tempo fino al 15 dicembre per compilare questo modulo. Quel che verrà dopo è ancora una sorpresa…

One Response to “Year in hashtag 2.0”

  1. Ho fatto i compiti!

Leave a Reply