la tigella un blog che non è un blog

Twitter e la Concordia

01.23.2012 · Posted in cose di internet

Il 19 gennaio scorso ero invitata a un incontro sulla comunicazione ai tempi di Twitter presso la sede della Luiss, a Roma. Ho parlato della mia esperienza di “contastorie”, di social media curator cominciata dalla rivoluzione tunisina e continuata nel corso di tutto il 2011 per raccontare quanto succedeva nel mondo. Ho parlato anche di ...

OccupyWallStreet sulla Rete

01.20.2012 · Posted in progetti

E’ da un po’ che ci penso, ora passo all’azione: voglio raccogliere un elenco di tutti i siti legati al movimento #Occupy negli Stati Uniti e nel mondo. Mi aiutate? E’ semplicissimo, basta compilare questo modulo. Caricamento in corso… La lista sarà poi consultabile a questo link. ...

Content curation e i miei dubbi esistenziali

12.27.2011 · Posted in cose di internet

Sono ormai molti mesi che mi interrogo sul mio modo di lavorare con Twitter. L’aumento dei follower e, in qualche modo, il riconoscimento del mio lavoro da più parti mi ha spinta a una maggiore responsabilità nei confronti di quello che faccio, degli argomenti che tratto, delle persone che mi seguono e mi leggono. Provo ...

L’ozio è il padre delle riflessioni ovvie

12.26.2011 · Posted in cose di internet

Appunto al volo una riflessione nata ripensando a Year in Hashtag, nel dormiveglia. Ovvia e banale, ma vorrei metterla da qualche parte. Se nel 2011 c’è stata un’esplosione del citizen journalism non è solo una questione tecnica e tecnologica, il diffondersi di smartphone, tablet, laptop e connessioni mobile che permettono da ovunque ci si trovi ...

Un ricordo di Giorgio Bocca

12.25.2011 · Posted in cose mie

Era marzo 2007 e io organizzavo l’edizione più complessa, più ricca, più riuscita di Duemila Resistenze. Avevo messo insieme alcune tra le mie più grandi passioni: Yo Yo Mundi, Wu Ming, discorsi sulla proprietà intellettuale e su forme alternative di consumo. Volevo a ogni costo avere Giorgio Bocca ospite. Non sapevo come trovarlo, così ho ...

Year in Hashtag: grazie

12.20.2011 · Posted in progetti

Cos’è Year in Hashtag l’ho scritto di là, com’è nato lo sto raccontando più o meno ovunque. Quello che non sono riuscita a dire, ma che forse ho lasciato intendere, è che è stato un lavoro intenso, faticoso, ma entusiasmante. Che ho lavorato con persone meravigliose, che hanno accolto con entusiasmo l’idea e ci si ...

Il ministro che risponde su Twitter

11.30.2011 · Posted in cose di internet

View the story “#openpolitics: il ministro che risponde su twitter” on Storify] Per me la questione è aperta e la pongo a voi. E’ un bene o un male che un ministro sia presente su Twitter e che risponda ai tweet che gli vengono rivolti? Proviamo a discuterne, con più spazio che nei 140 caratteri ...

Il 2011 in hashtag

11.30.2011 · Posted in storie

Mi capita spesso di fermarmi a ripensare a come il mio uso di twitter sia cambiato nel corso dell’ultimo anno. La rivoluzione tunisina, per motivi personali e non, ha segnato per me un momento significativo, uno spartiacque, il punto oltre il quale twitter non è stato più solo strumento per condividere pensieri e letture interessanti ...