la tigella un blog che non è un blog

Archive for the ‘politicherie’ Category

Una guida all’API di Occupy Wall Street, o Perché il modo più nerd di pensare a OWS è utile

11.22.2011 · Posted in politicherie

Questo articolo di Alexis Madrigal è stato pubblicato originariamente in inglese su The Atlantic con titolo “A Guide to the Occupy Wall Street API, Or Why the Nerdiest Way to Think About OWS Is So Useful”. Dopo un appello su twitter una squadra di quattro persone lo ha tradotto in italiano usando un PiratePad. Grazie ...

Perché non è la fine e perché non voglio festeggiare

11.14.2011 · Posted in politicherie

Sono a disagio da giorni. Ho provato a esprimere questo mio disagio su twitter, ma il limite dei 140 caratteri non mi ha permesso di spiegare il perché non mi sono sentita coinvolta, nemmeno per un istante, nel clima di festa seguito alle dimissioni di Berlusconi. Intanto, il 12 novembre 2011 non è nemmeno lontanamente ...

Attivismo online: un how-to in 5 punti

11.10.2011 · Posted in politicherie

Per il numero di novembre di Wired ho scritto questi cinque consigli che mi sento di dare a chi vuole fare attivismo online. Sono cose probabilmente banali per chi la rete la frequenta e la usa ogni giorni per fare politica, ma mi sembrava importante cominciare dalle basi, ponendo alcuni punti fissi. Ecco quindi le ...

Spunti per il dibattito che non c’è: la de-mondializzazione spiegata a me

11.09.2011 · Posted in politicherie

Questo testo introduce il progetto di de-mondializzazione che figurava tra le proposte del candidato alle primarie socialiste per le presidenziali francesi Arnaud Montebourg. La de-mondializzazione è stato uno dei temi su cui i candidati si sono dovuti confrontare, introducendo nel dibattito pubblico francese un elemento di novità e modernizzazione. Dato che in Italia il tema ...

E se provassimo a guardare oltre il nostro ombelico?

10.25.2011 · Posted in politicherie

Mentre siamo impegnati a guardarci l’ombelico, come se Berlusconi fosse il centro del mondo e l’origine di ogni male, il 1 ottobre aTokyo si è tenuta una cerimonia durante la quale un primo gruppo di paesi  (Australia, Giappone, Canada, Corea del Sud, Marocco, Nuova Zelanda, Singapore  e Stati Uniti) ha ratificato l’Accordo ACTA (Accordo commerciale ...

OccupyWallStreet: i fondamentali

10.23.2011 · Posted in politicherie

Riassumo qui un po’ di cose che non si possono non sapere di #OccupyWallStreet e che invece temo siano sfuggite agli italiani che, generalmente, hanno scoperto tardi questo movimento. #OccupyWallStreet nasce come idea di Adbusters che la lanciano ufficialmente il 13 luglio 2011 con un blogpost e una newsletter. Adbuster lancia l’idea ma sono poi ...

Appunti sparsi sul #15O

10.17.2011 · Posted in politicherie

Ai tempi dei riot londinesi, quest’estate, ho litigato con parecchie persone in rete per il mio insistere a non chiamare i protagonisti di quelle giornate “vandali”, “saccheggiatori”, ecc. Ora, probabilmente, mi attirerò qualche altra antipatia (da ogni parte, temo), ma ci sono un po’ di elementi che ho voglia e bisogno di mettere nero su ...

Una proposta dopo il #15O

10.15.2011 · Posted in politicherie

Non cadiamo nel gioco che vorrà fare di tutta l’erba un fascio difendendo tutta l’erba, commettendo l’errore opposto. Iniziamo da subito, da oggi a ricostruire il racconto della giornata e, soprattutto, rimettiamo l’accento sui contenuti. Riallacciamoci alle esperienze estere: #15O è un movimento globale, non italiano. Raccontiamo cos’è successo altrove, parliamo delle assemblee, di cosa ...